Calendario Eventi

SOGNI LUCIDI E INTEGRAZIONE DELL'OMBRA

Lunedì 27 agosto

L’esperienza del Sogno Lucido apre la nostra mente a orizzonti sconfinati e alla consapevolezza che niente è impossibile. Risvegliarsi all’interno dei propri sogni, ovvero diventare consapevoli che stiamo sognando, significa diventare co-creatori delle nostre avventure notturne, imparare a interagire con la parte più misteriosa di noi stessi, e cioè con le proiezioni della nostra mente e con le profondità della nostra Anima. Il sonno diventa così una risorsa inesauribile che ci permette di intraprendere un percorso di autoguarigione notte dopo notte e che ci porta ad abbracciare e integrare le nostre ombre, confrontarci con i nostri più grandi interrogativi, scatenare la nostra fantasia più audace, affrontare e superare paure e traumi. Il Sogno Lucido è una tecnica che si può affinare con la pratica e i cui segreti sono stati insegnati dalle più importanti tradizioni antiche, per permettere al sognatore di viaggiare in altre dimensioni, muoversi nel tempo e nello spazio, e ottenere così risposte alle grandi domande dell’umanità, canalizzare energia a favore della risoluzione dei conflitti, meditare a beneficio del Pianeta Terra e portare la Pace nel Mondo. Sognare lucidamente porta a vivere lucidamente, perché una volta intrapreso il percorso che porta all’autodeterminazione del proprio panorama onirico, non si può più fare a meno di restare, una volta svegli, nella consapevolezza che, momento dopo momento, così come siamo in grado di creare il nostro sogno, allo stesso modo abbiamo il potere di creare la nostra realtà. Workshop basato sugli insegnamenti di Charlie Morley e sulle tecniche di mindfulness dei monaci buddisti tibetani.

Il corso-laboratorio si svolge in cicli di tre lunedì: 27 agosto, 3 e 10 settembre. La partecipazione è solo su prenotazione.

Conduce Anita Clara, certificata da Charlie Morley dopo aver seguito i suoi corsi “Lucid Dreaming” (Hay House 2015) e “Embracing The Shadow” (Awake Academy, 2017) e il suo ritiro “Sogni Lucidi e Integrazione dell’Ombra” (Scuola Kagyu Samye Dzong di Buddismo Tibetano a Venezia,  2017).