Calendario Eventi

GEOFILOSOFIA DELLA SIBERIA

Domenica 29 ottobre

GEOFILOSOFIA DELLA SIBERIA,
OLI ESSENZIALI E FORZE VITALI.


La Siberia è uno spazio geografico enorme e poco conosciuto che si pone davanti a noi come un’incredibile possibilità in un’epoca di profonda caduta e materialismo. Strettamente legata alla missione storico-spirituale della civiltà russa, la Siberia è uno scrigno di profondi significati e di forze vitali che si esprimono in un paesaggio vasto e incontaminato. Le essenze di tale paesaggio sono un dono della natura che ci possono aiutare a capire la saggia intelligenza del vivente. Capire la natura è capire la realtà, riavvicinarsi ad essa è iniziare a capire noi stessi.
L’incontro consisterà in una spiegazione approfondita e pratica degli Oli siberiani e dello studio geofilosofico del paesaggio dell’Heartland siberiano.



Marco Pighin, viaggiatore e fotoreporter, lavora per 14 anni per le maggiori riviste italiane ed estere specializzandosi nel mondo russo. Nel 2009, durante un reportage, si ferma a vivere in un piccolo villaggio nella taiga siberiana al confine con la Mongolia, dove tuttora risiede. Qui inizia la sua attività di distillatore di essenze della taiga e approfondisce la sua passione di sempre: la spiritualità russa. Attratto dallo spirito dei grandi spazi boreali del nord, sviluppa un progetto di distillazione delle essenze del paesaggio siberiano in un’ottica di connessione con lo spirito del nostro tempo. Alterna la sua vita tra l’attività di distillazione degli Oli siberiani e le conferenze in Italia.

Per tutti i corsi si richiede un numero minimo di iscritti. Nel caso non si raggiungesse il minimo di iscrizioni, il corso verrà rimandato a data da destinarsi.